Ecografia

Presso il Centro Veterinario Imperiese è attivo un servizio di ecografia: in sale dedicate, sono disponibili due ecografi di ultima generazione MyLab Class e My Lab 30, strumenti moderni mediante i quali è possibile eseguire ecografie, ecocardiografie, studi Doppler, Doppler tissutale, esami ecografici con mezzi di contrasto e tecniche interventistiche ecoguidate, la disponibilità di 7 sonde elettroniche permette l’esecuzione di esami con elevati standard di qualità in animali di tutte le dimensioni.

Questo servizio è attivo tutti i giorni su appuntamento per il clienti della clinica e per i colleghi che intendono usufruirne, gli esami vengono immediatamente refertati su supporto digitale consegnato al proprietario e comunicato mediante mail al veterinario curante.

Gli ultrasuoni
A differenza delle radiazioni utilizzate in radiologia e negli esami TAC gli ultrasuoni non sono pericolosi ne per il paziente ne per gli operatori, non sono quindi necessarie precauzioni e l’esame può essere eseguito su qualunque paziente più volte anche perché nella maggior parte dei casi non necessita nessuna anestesia o sedazione.

Ecocardiografia
Le caratteristiche fisiche degli ultrasuoni permettono di visualizzare le strutture cardiache in movimento e permettono le misurazioni delle camere cardiache, inoltre sfruttando un fenomeno fisico della riflessione  delle onde sonore sui globuli rossi in movimento (effetto Doppler) questo esame ha la possibilità di evidenziare le caratteristiche la velocità e la direzione del sangue attraverso le camere cardiache, ottenendo preziose informazioni emodinamiche, fondamentali per la diagnosi delle malattie cardiache e per il loro management terapeutico.

L’animale deve essere preparato per l’esame previa tosatura della regione cardiaca e messo su un apposito lettino con foro dove l’operatore dal basso appoggiando la sonda al torace visualizza le strutture cardiache.

Da queste poche immagini, che sono solo una piccola parte di quelle che l’ecografista acquisisce durante un esame ecocardiografico, è chiaro il numero delle informazioni sullo stato anatomico e funzionale del cuore che questa metodica fornisce al cardiologo.

Filmato. Apicale

Rimane valida la possibilità, in condizioni di emergenza, di utilizzare gli ecografi come ecoscopi per integrare l’esame fisico soprattutto in pazienti critici, senza tuttavia riconoscere a queste indagini la dignità di ecocardiogramma. A tal proposito, nel nostro centro il Mylab 30 è situato in sala adiacente al pronto soccorso proprio per tale utilizzo e l’esame ecocardiografico verrà eseguito successivamente a paziente stabile.

Ecografia addominale
Gli ultrasuoni sono un ausilio fondamentale per lo studio di tutti gli organi addominali, è uno degli esami necessari per la gestione di pazienti con malattie di competenza medica e chirurgica che possono colpire frequentemente i nostri pazienti.

Numerosi sono i vantaggi: è una metodica indolore, ripetibile e non necessita quasi mai di anestesia; può essere un ausilio fondamentale per eseguire ago-aspirati, biopsie o altre tecniche interventistiche eco-guidate.

Lo studio eco Doppler permette di acquisire delle informazioni sulla vascolarizzazione dei principali organi, di particolare importanza sono di quelle relativa al parenchima renale.

In corso di diverse patologie neoplastiche questo esame fa parte del protocollo di stadiazione. Nel nostro centro è inoltre possibile eseguire esami ecografici con mezzo di contrasto, tecnica che aumenta la sensibilità nella ricerca di metastasi di numerosi tumori (es. mastocitoma) e permette inoltre la valutazione di lesioni focali in vari parenchimi.

N.B. Normalmente, per eseguire un esame addominale completo è richiesto il digiuno da almeno 8-10 ore ed è necessaria la tosatura di tutto l’addome.

Ecografia in emergenza
L’ecografia è anche un importante ausilio in condizioni di emergenza, le immagini ecografiche possono integrare l’esame fisico soprattutto in pazienti critici, fornendo informazioni sulla integrità degli organi addominali dopo traumi, l’eco polmonare permette di diagnosticare e monitorare la presenza di edema polmonare e raccogliere importanti informazioni in corso di altri problemi del distretto toracico versamenti pleurici, pneumotoraci etc., inoltre permette in modo mirato  di eseguire centesi diagnostiche eco-guidate o fornire indicazioni sulle condizioni emodinamiche in pazienti con shock, a tal proposito nel nostro centro il Mylab 30 e situato in sala adiacente al pronto soccorso e i medici di pronto soccorso sono addestrati a tali procedure di emergenza che verranno poi approfondite con esami ecografici addominali o ecocardiografico eseguiti successivamente con il paziente stabile.

Filmato. Versamento pericardico

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi